Il Consorzio Tutela Vini Piceni è sempre più bio

A Natale regala un’emozione con i vini di Al Canevon

Personalizza le tue bottiglie per le festività natalizie e non solo. Scopri in e-commerce i vini dell’azienda per festeggiare al meglio qualsiasi momento!

Azoto, produzione di vino e packaging alimentare: ecco cosa li lega

L’azoto interviene in più settori della filiera alimentare e nella produzione di vino. Un gas che oggi può essere autoprodotto dalla stessa cantina o azienda in modo facile e sicuro.

Data uscita nuova annata Chianti: il Consorzio chiede di anticipare a gennaio 2022

il Consorzio di Tutela Vino Chianti ha chiesto alla Regione Toscana di anticipare di due mesi la data di uscita della nuova annata.

Rincaro materie prime: anche nel mondo del vino si rivedono i listini

Il rincaro delle materie prime colpisce anche i produttori di vino: il mondo del vino chiede attenzione del governo in legge di bilancio Le aziende...

Master of Wine Symposium: in Germania nel 2023

Il decimo Master of Wine Symposium internazionale si svolgerà in Germania nel 2023, dopo la cancellazione dell'evento ad Adelaide, in Australia, che era stato programmato per il prossimo anno.

Vini sempre più biologi e naturali per il Consorzio di Tutela Vini Piceni.

Il Consorzio di Tutela Vini Piceni è stato presente alla 33° edizione del Salone internazionale del biologico e del naturale (Sana) di Bologna, tenutasi dal 9 al 12 settembre. Una partecipazione importante che lo ha visto presente nello stand collettivo predisposto dall’associazione Food Brand Marche.

Questa significativa presenza è stata considerata perfettamente in linea con gli obiettivi delinati dall’assessore regionale all’agricoltura Mirco Carloni, ovvero Il Distretto Biologico unico delle Marche che sarà il più grande d’Italia e d’Europa.

I dati evidenziati dal presidente Giorgio Savini, parlano infatti molto chiaro e delineano che l’82,3% della produzione delle aziende del Consorzio è di tipo biologico. Un risultato significativo dalle due province di Ascoli Piceno e Fermo, geograficamente nell’area che va dal Chienti al Tronto, da Monte San Pietrangeli ad Arquata.

Produzione biologica
Produzione biologica

Il Consorzio dei Vini Piceni.

Una realtà composta da 56 aziende, per un totale di 600 viticoltori circa coinvolti. Vanta 1 vino DOCG ovvero l’Offida, nelle tipologie Pecorino, Passerina, Rosso, e 3 vini DOC: Rosso Piceno, anche nella tipologia Superiore, Falerio, anche nella tipologia Pecorino, e Terre di Offida, nelle tipologie spumante e passito.

“Questo territorio è stato sempre all’avanguardia in tal senso. Non a caso, le aziende del Consorzio hanno iniziato a operare con i criteri di produzione biologica già nel 1992, quasi 30 anni or sono. E operare in questo settore, dove vigono norme e regolamenti stringenti, è tutt’altro che facile: servono competenza, fatica e sacrificio. Qualche volta occorre saltare cene, cerimonie o attese partite di calcio se le condizioni climatiche ti impongono di intervenire. Inoltre con il biologico si sacrifica inevitabilmente una parte di produzione perché la copertura contro la malattia non è sempre totale. Di contro, operare il biologico è soprattutto una filosofia, un modo di pensare, un obiettivo professionale che ripaga i sacrifici.” ha dichiarato il Presidente Savini.

Biologico e naturale
Biologico e naturale

I Focus per il Distretto Biologico unico delle Marche.

Tra gli obiettivi del patto che l’assessore Carloni ha firmato lo scorso 8 aprile per creare Il Distretto Biologico unico delle Marche, ci sono:

  • Incrementare la superficie agricola utile coltivata a biologico;
  • Potenziare la ricerca, la sperimentazione e la formazione nel settore del biologico;
  • Tutelare e valorizzare la biodiversità;
  • Consolidare le filiere del biologico di prodotto e di territorio;
  • Promuovere il consumo dei prodotti biologici;
  • Promuovere le Marche come regione biologica con una elevata qualità della vita, al fine di accrescere la sua attrattività turistica.

Related Posts

Ultimi Articoli

A Natale regala un’emozione con i vini di Al Canevon

Personalizza le tue bottiglie per le festività natalizie e non solo. Scopri in e-commerce i vini dell’azienda per festeggiare al meglio qualsiasi momento!

Ondulkart: trova la giusta misura per il tuo packaging natalizio

Lo Scatolificio Ondulkart realizza soluzioni sicure, personalizzabili ed eco-friendly, fondamentali per un packaging di qualità ed innovativo.

A Merano Wine Festival il Sannio celebra vino e cibo

Durante il Merano Wine Festival - la celebre rassegna altoatesina, andata in scena dal 5 al 9 novembre - il Sannio Consorzio Tutela Vini ha portato non solo le sue eccellenze vitivinicole, ma anche i piatti tipici del territorio.