Italia al primo posto per le bollicine: Ferrari n.1 al mondo!

A Natale regala un’emozione con i vini di Al Canevon

Personalizza le tue bottiglie per le festività natalizie e non solo. Scopri in e-commerce i vini dell’azienda per festeggiare al meglio qualsiasi momento!

Azoto, produzione di vino e packaging alimentare: ecco cosa li lega

L’azoto interviene in più settori della filiera alimentare e nella produzione di vino. Un gas che oggi può essere autoprodotto dalla stessa cantina o azienda in modo facile e sicuro.

Data uscita nuova annata Chianti: il Consorzio chiede di anticipare a gennaio 2022

il Consorzio di Tutela Vino Chianti ha chiesto alla Regione Toscana di anticipare di due mesi la data di uscita della nuova annata.

Rincaro materie prime: anche nel mondo del vino si rivedono i listini

Il rincaro delle materie prime colpisce anche i produttori di vino: il mondo del vino chiede attenzione del governo in legge di bilancio Le aziende...

Master of Wine Symposium: in Germania nel 2023

Il decimo Master of Wine Symposium internazionale si svolgerà in Germania nel 2023, dopo la cancellazione dell'evento ad Adelaide, in Australia, che era stato programmato per il prossimo anno.

Ferrari n.1 come produttore mondiale: Italia si conferma al primo posto perla produzione di bollicine

Ferrari n.1, ovvero migliori produttore di spumanti al mondo: è quanto dicono i risultati della “The Champagne & Sparkling Wine World Championships 2021”, il “mondiale delle bollicine” di Tom Stevenson, che ha visto l’assegnazione di 10 medaglie d’oro a Ferrari.

L’Italia si conferma al primo posto per la produzione di bollicine, grazie a Trentodoc, Franciacorta, Prosecco Docg di Conegliano e Valdobbiadene e Lambrusco.

Italia vs il resto del mondo

In totale l’Italia ha portato a casa 58 medaglie d’oro su 139 che sono state assegnate: 22 di queste vanno al Trentodoc (oltre a 50 argenti), terroir più premiato; seguono Franciacorta con 15 ori e il Prosecco Docg.

La diatriba Francia- Italia vede quest’ultima al primo posto sia per quanto riguarda gli ori (52 per la Francia) che per quanto concerne le medaglie d’argento (129 Italia vs. 50 Francia).

Tra i 19 Paesi che hanno visto alcuni vini premiati ci sono: Regno Unito (terzo posto sul podio), Australia, Stati Uniti, India, Argentina, Brasile, Bulgaria, Canada, Germania, Nuova Zelanda, Portogallo, Romania, Russia, Sudafrica, Spagna e Giappone).

I Best in Class, i Campioni Nazionali e i Campioni del Mondo by Style saranno svelati alla CSWWC 2021 Virtual Awards Week di quest’anno a partire dal 22 novembre 2021.

Ferrari n.1: ma chi sono le altre cantine vincitrici?

Grande successo anche per Cà del Bosco che ha portato a casa 5 medaglie d’oro, parimerito con la siciliana Azienda Agricola G.Milazzo.

A seguire:

  • Altemasi
  • Andreoli
  • Borgo dei Posseri
  • Cantina Settecani
  • Lantieri de’ Paratico
  • Maso Martis
  • Nino Franco

Il commento di Tom Stevenson

“Il concorso è cresciuto ogni anno ma ogni nuovo concorrente scopre quanto The Champagne & Sparkling Wine World Championships sia altamente specializzato e di nicchia: la nostra missione non è solo quella di promuovere i vini di classe mondiale, ma anche di scoprire e premiare vini nuovi ed emozionanti da regioni affermate ed emergenti in tutto il mondo. Le scoperte di qualità come i vini spumanti dal Giappone, dalla Romania e dalla Russia, sono una delle ragioni per cui il concorso esiste. Un altro obiettivo è tenere traccia di tutti i grandi affermati, vedere se continuano a mantenere alta la qualità attraverso la degustazione alla cieca, e ad aggiudicarsi Oro, Best in Class e Trofei”.

Il commento di Enrico Zanoni, presidente Istituto Trentodoc


“Ogni anno lo Champagne & Sparkling Wine World Championship rappresenta un importante ed autorevole appuntamento che ci permette di confrontare la nostra spumantistica Trentodoc con le migliori produzioni di tutto il mondo. Anche per il 2021 vediamo crescere l’apprezzamento dei nostri prodotti. Siamo molto orgogliosi e soddisfatti di questo risultato e certi che per i nostri produttori continuerà a rappresentare uno stimolo per il continuo miglioramento qualitativo”.

Related Posts

Ultimi Articoli

A Natale regala un’emozione con i vini di Al Canevon

Personalizza le tue bottiglie per le festività natalizie e non solo. Scopri in e-commerce i vini dell’azienda per festeggiare al meglio qualsiasi momento!

Ondulkart: trova la giusta misura per il tuo packaging natalizio

Lo Scatolificio Ondulkart realizza soluzioni sicure, personalizzabili ed eco-friendly, fondamentali per un packaging di qualità ed innovativo.

A Merano Wine Festival il Sannio celebra vino e cibo

Durante il Merano Wine Festival - la celebre rassegna altoatesina, andata in scena dal 5 al 9 novembre - il Sannio Consorzio Tutela Vini ha portato non solo le sue eccellenze vitivinicole, ma anche i piatti tipici del territorio.