IN TOSCANA LA NONA EDIZIONE DELLA “GIORNATA NAZIONALE DELLA CULTURA DEL VINO E DELL’OLIO” SI ESIBISCE AL CASTELLO DI BROLIO

Sostenibilità al centro dell’attenzione nel mondo del vino: nasce Sustainable Wine Roundtable

Si chiama Sustainable Wine Roundtable (SWR) ed è una coalizione unica composta da oltre 40 membri tra grandi e piccoli produttori, distributori, rivenditori, organizzazioni ambientaliste e...

Vinòforum 2021

Roma, il successo di Vinòforum 2021 ed il week end di chiusura in grande stile Fine settimana conclusivo della rassegna Vinòforum 2021 che ha risportato...

Come nascono le bollicine? Differenze tra metodo classico e metodo charmat

Se vi è mai capitato di visitare una cantina che produce Prosecco e un'altra, che, ad esempio, si trova in Franciacorta, vi sarete sicuramente...

Cosmofood: torna a novembre l’ottava edizione

Italian Exhibition Group ha annunciato che dal 6 al 10 novembre si terrà il Cosmofood. La fiera di riferimento per il Food&Beverage del Triveneto avrà luogo a Vicenza.

E Bike Tour nel Montecucco: due giorni tra aziende agricole, boschi e vigneti

Influencer e giornalisti sono accorsi per l'e bike tour nel Montecucco La scorsa settimana il Consorzio del Montecucco ha organizzato una due giorni di tour...

Giunta alla sua nona edizione la “Gionata Nazionale della cultura del vino e dell’olio” si presenterà l’11 Maggio in Toscana così come in altre regioni d’Italia, all’interno di edifici dall’importante valore artistico e culturale. Nell’edizione 2019 organizzata dall’AIS con il patrocinio del Mipaaft, del Miur e del Mibac, verrà affrontato il tema dell’enoturismo.

Con un giro d’affari di oltre 2,5 miliardi di euro e con 14 milioni di accessi annuali, il turismo del vino si attesta un settore in crescita. Per rispondere alle esigenze del nuovo turista che non si accontenta più di degustare semplicemente un vino ma che è spinto dalla sete di conoscenza del contesto culturale e territoriale del prodotto, l’evento si pone come opportunità per apprendere le tradizioni enogastronomiche locali. L’iniziativa oltre ad arricchire il comparto economico, costituirà un volano di lancio per l’occupazione. La portata dei flussi turistici, infatti, tenderà a creare nel tempo nuovi posti di lavoro in questo campo.

il Castello di Brolio a Gaiole, nel cuore del Chianti Classico è stato scelto per ospitare il convegno tematico in Toscana. Forte espressione del legame con il mondo del vino e dell’olio, il Castello è proprietà della Famiglia Ricasoli ed è stato il prescelto in relazione alla storia che lo connette al vino sin dal 1141. Non solo, il Castello assurge ad essere emblema del Chianti Classico, ricoprendo le storie del “Barone di Ferro” Bettino Ricasoli, imprenditore e vitivinicolo, che offrì ai posteri la formula dell’attuale Chianti Classico grazie ai suoi diversi tentativi in cantina.

Presso la sala convegni il dibattito sarà presieduto dal moderatore Marco Remaschi figura del mondo del giornalismo. Ad intervenire diversi volti noti dalla Presidente Donne del Vino Donatella Cinelli Colombini che tratterà il tema “Toscana capofila dell’enoturismo italiano fra opportunità e rischi” ma anche il Barone Francesco Ricasoli Presidente di Ricasoli 1141 con “Case History Castello di Brolio”. Mentre Paolo Chiappini, Direttore della Fondazione Sistema Toscana, parlerà del “Mito del vino toscano fra cultura materiale e digitale”. Ci sarà anche Gennaro Giliberti di Direzione Agricoltura e sviluppo rurale Regione Toscana che interverrà per discutere delle “nuove norme sull’enoturismo”. A parlare di contraffazione dei prodotti di qualità sul web sarà Fabrizio Lupi per l’ICQRF, sezione Toscana e Umbria. A chiudere il dibattito Marco Remaschi Assessore all’Agricoltura Regione Toscana.

Il simposio sarà accompagnato da una degustazione di vini e prodotti gastronomici locali. In Toscana la degustazione sarà dedicata al Sangiovese, il vino principe del territorio di cui verranno assaggiati tre Cru del progetto “Raritas” di Brolio. La giornata terminerà con un pranzo all’Osteria di Brolio e con la visita al castello prevista per le ore 15.30.

Related Posts

Ultimi Articoli

Punta sulla qualità del servizio del vino a bicchiere con Winebar 8.0

Per chi lavora in enoteca o nel settore Horeca, mantenere alta la qualità del servizio del vino a bicchiere è fondamentale: Eurocave presenta Winebar 8.0.

47 Anno Domini: il Prosecco Rosè Doc perfetto per il buon pesce affumicato

Lo spumante rosato della cantina trevigiana si distingue per profumi, abbinamenti e packaging Sono bollicine sorprendenti quelle del Prosecco Rosé Doc Spumante Bio Vegan di...

La sfida di Ondulkart passa per la sostenibilità!

Ondulkart sa che quando si tratta di wine packaging non è più soltanto una questione di design. Ma per stare al passo con i tempi è necessario adottare una filosofia “eco-sostenibile”.