In Francia il corso di laurea in enoturismo sostenibile

La Burgundy School of Business ha lanciato il corso di laurea in enoturismo sostenibile, un approccio nuovo e misurato alle esigenze del mondo del lavoro

Si chiama MSc Sustainable Wine Tourism & Gastronomy la laurea in enoturismo sostenibile della Burgundy School of Business aperta a gli studenti provenienti da tutti gli angoli del mondo.

Data la grande sensibilità nei confronti dei cambiamenti climatici che stanno interessando il mondo intero, il mondo delle università concepisce nuovi corsi di laurea per profilare le figure professionali del futuro.

Siccità intense, tempeste, ondate di calore e aumento del livello del mare sono solo alcuni dei problemi che sono sorti a causa del cambiamento climatico. Con l’emergere di queste sfide, anche i titoli di studio affrontano questi problemi. Ad esempio, le qualifiche in turismo del vino sostenibile si concentrano sullo sviluppo del processo di vinificazione che aiuta a proteggere il nostro ambiente.

Dopo tutto, nonostante le restrizioni di viaggio legate al COVID-19 e l’impatto economico, c’è ancora bisogno di cantine e regioni vinicole e queste aziende hanno bisogno di manager che possano condurle verso un futuro più sostenibile.

In cosa consiste il corso di laurea in Turismo del vino sostenibile

La sede si trova a Digione (Dijon), una delle principali aree vitivinicole francesi, a poca distanza dai famosi vigneti della Côte d’Or, qui si trova la School of Wine and Spirits Business della BSB.

Il corso sarà completamente in lingua inglese permettendo l’accesso agli studenti di tutto il mondo. Tutti i background accademici sono benvenuti. Chiunque abbia un diploma di laurea può partecipare al programma, che comprende numerosi viaggi in diverse regioni vinicole e gastronomiche.

Il programma prevede inoltre una alternanza di lezioni in classe e non dove si approfondiranno temi come la transizione ecologica, l’ecoturismo, il turismo lento, la permacultura, la viticoltura sostenibile, la mobilità dolce, l’alloggio e la ristorazione sostenibile.

Gli sbocchi professionali

Poiché il programma è tenuto da professionisti del settore, gli studenti si diplomano più che pronti ad assumere ruoli gratificanti nel turismo del vino sostenibile, nel turismo generale e nella gastronomia.

I possibili impieghi coinvolgono ristoranti, aziende vinicole e altri settori che sono costantemente alla ricerca di professionisti e manager del turismo enogastronomico e soprattutto di specialisti in campo sostenibilità.

Related Posts

Ultimi Articoli