Vi aspetta al Pad/Hall 7, Stand c6-c9 per apprezzare le sue punte di diamante: Nullius 2012 e Pekò 2013.

14672200421_303f5003f0_bLa sapienza del lavoro dell’uomo e l’autenticità del territorio fanno de La Canosa, 100 ettari di territorio a sud della regione delle Marche, in provincia di Ascoli Piceno, una delle eccellenze italiane. Da questo splendido connubio nascono i vini prodotti da questa cantina e i fortunati avranno il piacere di degustarli in fiera al Vinitaly 2015 di Verona dal 22 marzo. L’entusiasmo dello staff al completo, dal fondatore Riccardo Reina al cantiniere enologo Felicetti e ai collaboratori tutti, vi aspetta al Pad/Hall 7 Stand C6-C9. Si potranno apprezzare i due vini di punta dell’azienda, il Nullius 2012, un Sangiovese in purezza, e il Pekò 2013, un Pecorino in purezza, rispettivamente medaglia d’oro e medaglia d’argento all’International Challenge 2015, riconoscimento internazionale al vino ma anche a chi ha creduto e voluto fortemente puntare sui vitigni autoctoni italiani. La altre frecce all’arco della cantina sono i rossi classici come il Musè, Montepulciano al 100%, e il Nummaria, Montepulciano al 70% e Sangiovese al 30% che saranno ugualmente presenti.
Vi aspettiamo per un bicchiere di vino.
http://www.lacanosaagricola.it