More

    Buona Pasqua da La Serena, un brindisi alla primavera con i vini della cantina

    Vino senza solfiti, ma esiste davvero? Le risposte dell’enologo

    Se ne sente parlare sempre più spesso e ha catturato l'attenzione di un numero crescente di produttori, enologi ed esperti del settore. Stiamo parlando del vino senza solfiti.

    Industria 4.0 e vino, come beneficiare del Credito d’Imposta

    ERInformatica presenta il suo pacchetto “chiavi in mano” pensato appositamente per il mondo del vino, per virare verso un’industria 4.0 beneficiando del 50% in credito d’imposta.

    Vino Chianti, che successo: è boom di vendite da inizio 2021

    Il successo del Vino Chianti non si ferma, neanche in questo momento ancora - purtroppo - difficile causa pandemia

    Gin Tonic Day 2021

    Il 9 aprile è il Gin Tonic Day, ecco qualche consiglio per festeggiarlo al meglio!

    Gelate a Montalcino: si accendono i falò

    Come in Borgogna anche a Montalcino si accendono i falò per contrastare le gelate fuori stagione Il freddo è arrivato decisamente fuori stagione; dopo un...

    Dal Brunello al Rosso di Montalcino, alla Cantina La Serena la Pasqua ha il profumo del buon vino. In attesa della bella stagione.

    La Pasqua coincide, quest’anno, con i primi giorni della primavera. Una stagione di rinascita che, per chi, come La Serena, si trova immerso nella natura, significa profumi intensi e colori che ritornano a brillare. Ma anche preparazione per un nuovo anno di lavoro, che culminerà, a settembre, con la vendemmia. “Ricomincia la stagione e ripartono le diverse colture che seguiamo per lavorare a quell’idea di azienda completa e non monocolturale che perseguiamo. Abbiamo già completato la semina dei ceci e del farro”- aggiungono dall’azienda. D’altronde, il legame con il territorio e con le sue bellezze è uno dei punti cardine della filosofia de La Serena, come dimostra l’attenzione alla sostenibilità e i principi dellabio architettura che hanno ispirato la costruzione della stessa cantina. Il desiderio è quello di integrare uomo e natura, in un rapporto che non sia di sopraffazione, ma di convivenza e rispetto.

    Consigli dalla cantina

    Appena presentato a Benvenuto Brunello Off, il Brunello 2016 de La Serena è un vino tutto da scoprire. Un’annata che ha fatto parlare molto di sé e che può essere l’idea giusta da regalare – o regalarvi – per un pranzo di Pasqua all’insegna dell’eccellenza “made in Montalcino”. Altro fiore all’occhiello della cantina è il Brunello di Montalcino Riserva Gemini, proveniente dalle migliori vigne dell’azienda, ottimo con carni rosse e cacciagione, ma anche vino da meditazione. Il color rosso rubino, brillante e luminoso, è invece tipico del Rosso di Montalcino de La Serena. Un vino dal grande potenziale, da provare con pasta, pizza e formaggi stagionati. A voi la scelta. 

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

    Related Posts

    Ultimi Articoli

    Buona Pasqua da La Serena, un brindisi alla primavera con i vini della cantina

    Dal Brunello al Rosso di Montalcino, alla Cantina La Serena la Pasqua ha il profumo del buon vino. In attesa della bella stagione. La Pasqua coincide, quest'anno, con i primi...

    Laimburg, vini che invecchiano nella roccia

    La cantina scavata nella roccia porfirica è uno dei fiori all'occhiello di Laimburg, dove vengono conservati e affinati alcuni dei suoi vini. Qui si svolgono anche degustazioni ed eventi istituzionali

    Dl Sostegno: chi ne beneficierà e quali sono i parametri per fare domanda

    Dall'8 Aprile arrivano i fondi del Dl Sostegno Cambiano i parametri di assegnazione nel Dl Sostegno, pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 22 Marzo: punto chiave...