Presentato oggi a Viterbo il programma di oltre 150 appuntamenti

Saranno oltre 150 appuntamenti alla scoperta dei borghi della Tuscia in occasione delle Feste del Vino. Gli eventi enologici torneranno nell’antico territorio etrusco a partire da sabato 14 luglio e si concluderanno venerdì 31 agosto.
Il programma è stato presentato oggi, giovedì 12 luglio, nella sala consiliare della Camera di Commercio Viterbo dove i rappresentanti dei Comuni e delle Pro loco hanno illustrato tutti gli eventi previsti che includono degustazioni guidate dei vini del territorio, assaggi di prodotti tipici locali nei banchetti enogastronomici, visite guidate a cantine e vigneti, esibizioni folcloristiche, cene in piazza e nelle taverne, spettacoli musicali, eventi culturali e attività per bambini.

Nel dettaglio il programma delle varie feste che coinvolgeranno i borghi della Tuscia è il seguente:
“I Vini del Barbarossa” ad Acquapendente il 14 luglio, con altri appuntamenti il 29 luglio, il 10 e il 31 agosto).
La 16a edizione di “Nelle Terre del Grechetto” a Civitella d’Agliano (20-22 luglio);
La “Festa del vino sotto la torre” a Lubriano (27-29 luglio);
La 30a edizione di “Aleatico in festa” a Gradoli (27-29 luglio, 3-5 agosto e 10 agosto);
La 35a “Festa del Vino Colli del Tevere” a Castiglione in Teverina (1-5 agosto);
La 60a “Fiera del Vino” di Montefiascone (2-15 agosto);
La 49a “Festa del Vino” di Vignanello (10-15 agosto);
La 12a edizione di “DiVino Etrusco” a Tarquinia (23-26 agosto).

La vicepresidente della Camera di Commercio Viterbo ha così dichiarato durante la presentazione: “Le Feste del Vino contribuiscono alla crescita del turismo enogastronomico nella Tuscia, l’unico negli ultimi anni ad aver segnato in Italia una crescita costante e che consente ai turisti e visitatori di scoprire attraverso i prodotti tipici, l’identità, le tradizioni, l’artigianato, i paesaggi, la storia e la cultura di un territorio”.