Export, nel 2018 crescono le spedizioni di vino italiano

Export, nel 2018 crescono le spedizioni di vino italiano

Secondo i dati Istat, nel 2018 l’export di vino italiano toccherà i 6,1 miliardi di euro di valore

Il 2018 dovrebbe segnare un nuovo record per l’export enoico in termine di valore. Secondo i dati Istat, infatti, l’anno appena passato toccare quota 6,1 miliardi di euro, una cifra di poco superiore al 2017, con i principali mercati del vino italiano in crescita o stabili, e con qualche paese in leggero calo.

A fine settembre le esportazioni di vino hanno toccato i 4,4 miliardi di euro, in crescita del +3,7% sui primi 9 mesi 2017, con gli Usa ancora, di gran lunga, al top, a 1,07 miliardi di euro (erano 1,03 miliardi di euro a settembre 2017), ma cresce anche la Germania, a quota 739 milioni di euro (da 719 milioni di euro), mentre il Regno Unito, ancora alle prese con i dubbi sul proprio futuro e con gli imponderabili effetti della Brexit, è stabile a 560 milioni di euro.

Fuori dal podio, cresce in maniera importante la Svizzera, mercato vicino e particolarmente ricco, nonostante le dimensioni, che nei primi 9 mesi del 2018 ha importato 263 milioni di euro di vino tricolore, dai 246 milioni di euro dell’anno precedente. Fa bene anche il Canada, meta sempre più importante per l’export enoico italiano, che ha toccato i 243,8 milioni di euro (dai 241,8 milioni di euro dello stesso periodo 2017).

Un po’ a sorpresa, trattandosi del nostro principale competitor, tra le destinazioni top della produzione vinicola del Belpaese c’è la Francia, a 139 milioni di euro, seguita dalla Svezia, particolarmente performante, a quota 130 milioni di euro (da 120 milioni di euro), risultato con cui supera il Giappone che, in controtendenza, lascia qualcosa sul terreno, passando da 123 a 121 milioni di euro di importazioni nei primi 9 mesi del 2019.

Molto bene anche i Paesi Bassi, che superano i 104 milioni di euro di vino italiano acquistato (da 96 milioni di euro), seguiti dalla Danimarca, a 99 milioni di euro, in lieve flessione dai 101 milioni di euro del settembre 2017, che chiude la top ten. Quindi, altro mercato di riferimento dell’export enoico italiano è il Belgio, con 90 milioni di euro (da 88 milioni di euro).

Un gradino più in basso la Cina che, come sottolineano i dati Istat, cresce in maniera rilevante, arrivando a 87 milioni di euro (da 84 milioni di euro), mentre la Russia, dopo un ottimo 2017, segna il passo, crollando a 65 milioni di euro (da 70 milioni di euro), al pari della Norvegia, e dietro l’Austria, a 71,3 milioni di euro. Da non sottovalutare la Polonia, in fortissima crescita a 41,9 milioni di euro (da 34 milioni di euro), un unicum in un Est Europa invece in calo, dalla Repubblica Ceca alla Slovacchia. Infine, il Brasile ed il Messico, mercati a lungo attesi e che fanno segnare dati in chiaroscuro: il Paese verdeoro è in calo, a 25,9 milioni di euro (da 27,5 milioni di euro), quello centroamericano è invece cresciuto fino ai 28,7 milioni di euro (da 26,2 milioni di euro), superando lo stesso Brasile.

About The Author

Tommaso Nutarelli

Filosofo di formazione, si ritrova improvvisamente con penna e calice in mano, e decide di tenerseli ben stretti. Scopre che il vino è prima di tutto una filosofia, e che dentro ogni bicchiere è racchiusa la saggezza della terra. Amante dei rossi, intraprende la strada del sommelier per passione e diletto. In vino veritas

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Riceverai notizie e aggiornamenti sul mondo del vino e non solo


Cliccando su "Iscriviti" accetti di ricevere la nostra newsletter (Leggi informativa). Potrai disiscriverti in ogni momento cliccando sul link presente nella newsletter che ti invieremo

ABBONATI ORA

I Grandi Vini è un bimestrale dedicato alle notizie e novità dal settore vinicolo. Da  più di 10 anni  in prima fila tra le riviste italiane sul vino, I Grandi Vini non è solo una rivista di settore è un progetto editoriale che ha come obiettivo quello di raccontare l’eccellenza, enologica in primis ma anche gastronomica, con sguardo crititco e sempre attento all’attualità, al contesto economico e socio- politico.

Regalati o regala un anno di… Grandi Vini

 

SCOPRI COME

Video Recenti

Loading...

Cos’è WineNetwork?


Un’ampia e moderna rete di servizi  con un unico comune denominatore: il vino.

Da oggi puoi raggiungere il target giusto

Il nostro consulente WineNetwork ti aiuterà a comunicare!

 

SCOPRI COME

Agro Meteo

oggi 16 Jan 19

 

  

  • vento
  •  
  •  
N/A
5 giorni di previsioni

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
N/A
Settaggi

Unità di temperature

  • Fahrenheit
  • Celsius

Unità di misura vento

  • Miglia
  • Kilometri
  • Metri
X