Wine Paris e Vinexpo Paris, torna l’evento internazionale

I vini premiati a Sud Top Wine

Cerimonia conclusiva della terza edizione di Sud Top Wine che ripone il drappo con soddisfazione per il bel lavoro svolto nel panorama enoico del...

Tutti i Trend Food and Beverage del 2021

Drink senz'alcol, sostenibilità, soluzioni smart e costumization ecco tutti i trend del settore spirits e food del 2021.

Studio Tiendeo: Quali vini preferiscono gli italiani?

Secondo un studio condotto da Tiendeo.it, gli italiani preferiscono bere vino rosso e i consumatori predisposti a comprare online provengono dalla Lombardia.

Irriverenti, istruttivi e divertenti: i podcast sul vino spopolano anche in Italia

Si chiama IVV Wine Show il podcast sul vino di Tommaso Cattivelli e Lorenzo Gualandri: 45 puntate in cui sentirete parlare di vino in...

Studio “In a Bottle”: anche gli italiani sbagliano a tavola

In occasione della Giornata Mondiale dell'Alimentazione, In a Bottle ha condotto uno studio su circa 1.400 italiani per verificare gli errori che si commettono in ambito alimentare.

Wine Paris & Vinexpo Paris torna a Paris Expo Porte de Versailles dal 14 al 16 febbraio 2022. L’evento segna la ripresa degli eventi dal vivo per l’industria del vino e degli alcolici. 

Wine Paris & Vinexpo Paris sarà il primo grande evento internazionale del 2022 e segna la ripresa delle degustazioni in piena regola. Molto atteso dall’industria mondiale del vino e degli alcolici per la varietà di prodotti in mostra e per i suoi incontri d’affari. L’evento si concentra ora sulla promozione della partecipazione dei principali acquirenti, compresi quelli al di fuori dell’UE che mostrano un forte interesse per la mostra.

La terza edizione della fiera offre una gamma completa e stimolante di prodotti con una forte risonanza internazionale. L’evento di punta del gruppo Vinexposium ribadisce il suo impegno a diventare un punto di riferimento globale e un appuntamento chiave per gli operatori del settore.

Wine Tasting
Wine Tasting

Focus: il patrimonio mondiale del vino.

Per tre giorni, più di 2.800 espositori si riuniranno a Parigi per mostrare la loro ultima annata, i loro prodotti di punta e imbottigliamenti rari. Un’iniziativa che rappresenta un’occasione da condividere con gli intenditori di tutto il mondo.

In totale, le rappresentanze di 23 paesi celebreranno la riunione della comunità del vino e degli alcolici nel cuore della capitale francese il prossimo febbraio. L’evento, che coprirà quattro padiglioni all’ingresso del polo fieristico Paris Expo Porte de Versailles si rivolgerà tanto ai piccoli viticoltori quanto ai grandi brand internazionali. Inoltre nel padiglione 3 vi sarà l’area Be Spirits by Vinexpo e il suo enorme bar Infinite riuniranno spiriti di ogni provenienza, dalle microdistillerie fino ai marchi noti.

Glass of Wine

Vinexpo Academy 

Come efficace strumento di apprendimento e formazione dedicato sia ai visitatori che agli espositori nasce Vinexpo Academy. Masterclass esclusive, convegni imperdibili, degustazioni di qualità rappresentano le perfette occasioni che permettono a tutti di ampliare le proprie conoscenze e scoprire le principali tendenze del mercato.

Il programma di fama internazionale dell’Academy è progettato specificamente per i professionisti del vino e degli alcolici.

“Wine Paris & Vinexpo Paris è prima di tutto un evento che unisce le persone e crea un senso di comunità. Le persone accolgono i loro clienti da una vasta gamma di background per dare visibilità internazionale a prodotti locali e innovativi, dai piccoli tesori alle crescite importanti. Parigi ospiterà una celebrazione nel 2022 e non vediamo l’ora di riunirci di nuovo con tutti”, sottolinea Rodolphe Lameyse, CEO di Vinexposium.

Related Posts

Ultimi Articoli

Incisioni scatole e cofanetti vino personalizzate: le idee per la tua cantina

Fusi&Fusi è al tuo fianco per aiutarti a realizzare incisioni su scatole vino personalizzate preziose e originali per i tuoi vini

Il Prosecco DOC verso la sostenibilità di filiera

Protocolli per la gestione delle operazioni colturali, messa a dimora di nuove siepi e analisi pedoclimatica del territorio: sono alcuni dei progetti in ottica sostenibilità del Consorzio Prosecco DOC, che traccia la strada del futuro per il vino italiano.

7 fasi in cui usare un generatore d’azoto in cantina

Spesso, le aziende vitivinicole hanno bisogno di usare un generatore di azoto in cantina per prevenire l’ossidazione del vino. Ecco quali sono le fasi che ne richiedono la presenza.