Quali gli obiettivi del suo mandato?

Cambia il vertice di Demeter Italia che dal 10 settembre ha dato il benvenuto a Alois Lageder.

alois-lageder_presidente-demeter-italia

Lageder, quinta generazione dell’omonima azienda vitivinicola di Magrè (BZ) che vanta una tradizione nel vino di oltre 150 anni e oggi figura di riferimento nell’evoluzione qualitativa enologica dell’Alto Adige.

“La comunità Demeter svolge un ruolo di sensibilizzazione importante e si impegna anche sul fronte politico, allo scopo di dare voce alle esigenze sia dei coltivatori sia dei consumatori, sempre più attenti alla propria alimentazione”, afferma Alois Lageder, la cui azienda vanta la certificazione Demeter dal 2007.

Demeter, presente oggi in tutti i Continenti, è il marchio internazionale che controlla e certifica il lavoro – e i prodotti – degli agricoltori che praticano la coltivazione biologico-dinamica. Quello biodinamico è riconosciuto oggi come il metodo ecologico più antico della storia e risale agli impulsi di Rudolf Steiner, che, all’inizio del XX secolo, pose le basi della pedagogia Waldorf e della medicina antroposofica.

demeterObiettivi per il mandato quello di lavorare sulla struttura associativa di Demeter, “adeguandola alle esigenze attuali e divulgando sempre di più le nostre attività affinché il movimento possa diventare un esempio forte, con un impatto che superi anche i confini dell´Italia e valorizzi sempre di più i prodotti certificati. Dobbiamo inoltre essere un punto di riferimento forte e affidabile per i nostri soci, che sono portavoce di un’agricoltura che, siamo certi, è quella del futuro” sono le parole di Alois Lageder.