Un grande rilancio in collaborazione tra produttori, Consorzio e istituzioni.

Frascati festeggia mezzo secolo con un rinnovo dei vertici del Consorzio di Tutela ed una cambio di stile nel logo.

Consorzio Frascati DOCAlla Presidenza Paolo Stramacci, mentre il Consiglio è composto dai due Vicepresidenti, Leone Massimo Zandotti e Danilo Notarnicola, e dai Consiglieri Lorenzo Costantini, Mauro Merz, Michele Russo, Luigi Caporicci, Felice Gasperini, Massimiliano Merge’, Oreste Molinari, Andrea Evangelisti, Barbara Jannoni Sebastianini, Francesco Lilli.

“Sarà un periodo di rilancio in collaborazione tra produttori, Consorzio e istituzioni che porterà avanti alcune iniziative molto importanti per la crescita del Sistema Frascati” ha affermato Paolo Stramacci “la ricorrenza dei 50 anni dall’istituzione della Doc Frascati è il nuovo punto di partenza per costruire nuove iniziative di valorizzazione del Frascati e del suo territorio”.

Il “Frascati” è stato uno dei primi vini italiani ad ottenere il riconoscimento della Denominazione di Origine Controllata (D.P.R. 1966): nato dalla volontà di 18 produttori per tutelare la denominazione di un unico vino ha oggi come soci il 90% degli attori dell’intera filiera e tutela tre denominazioni.