Conoscete il Timorasso, detto anche Barolo Bianco?

Conoscete il Timorasso, detto anche Barolo Bianco?

Intervista a Mattia Bellinzona, presidente Coldiretti per la Zona di Tortona.

E’ il +20% di ettari di Timorasso in soli 2 anni (da 90 a circa 110 ettari) che sta portando il focus enologico su questo vitigno autoctono a bacca bianca originario di Tortona (Alessandria). Ne abbiamo parlato con Mattia Bellinzona, presidente Coldiretti della zona.

Da dove nasce questo aumento di impianti di Timorasso tra i Colli Tortonesi?
“Dalla richiesta negli ultimi anni di  vini più complessi. Il Timorasso regala un vino asciutto, corposo e più alcolico del Cortese, oltre che essere una coltivazione storica della zona, regredita dopo la Seconda Guerra Mondiale, e tornato in auge negli anni ’90”.

Per quale motivo la sua coltivazione era stata quasi abbandonata?
“È difficile da coltivare a causa della sua produttività discontinua,. E’ un vino che si esprime al meglio dopo 3-4 anni, un bianco longevo che ricorda un rosso, perciò viene definito anche il ‘Barolo Bianco’ e gli stessi produttori delle Langhe stanno investendo in nuovi impianti di Timorasso”.

Oggi quante bottiglie ne vengono prodotte?
“Meno di 500.000, un numero destinato a crescere. Di queste non sappiamo ancora con precisione quante restano in Italia e quante varcano i confini nazionali, pur certi dell’interesse da parte dei mercati esteri”.

Previsioni sul futuro del ‘Barolo Bianco’?
“Stiamo discutendo di una nuova Doc che certifichi un Timorasso 100% Colli Tortonesi, luogo dove questa vite ha il suo habitat, con un terreno unico, il lungo soleggiamento e la posizione al riparo dei venti che dona una produzione di alta qualità”.

About The Author

Barbara Amoroso

Nata da una famiglia di appassionati piccoli produttori di Chianti, il profumo del vino mescolato a quello dei vecchi muri delle cantine, risveglia i suoi ricordi d'infanzia. Dopo la carriera sportiva e la laurea in Media e Giornalismo, approda alla carta stampata attraverso la rassegna stampa, per diventare poi giornalista. Versatile e curiosa per lei il vino è il sale della vita.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Riceverai notizie e aggiornamenti sul mondo del vino e non solo


Cliccando su "Iscriviti" accetti di ricevere la nostra newsletter (Leggi informativa). Potrai disiscriverti in ogni momento cliccando sul link presente nella newsletter che ti invieremo

ABBONATI ORA

I Grandi Vini è un bimestrale dedicato alle notizie e novità dal settore vinicolo. Da  più di 10 anni  in prima fila tra le riviste italiane sul vino, I Grandi Vini non è solo una rivista di settore è un progetto editoriale che ha come obiettivo quello di raccontare l’eccellenza, enologica in primis ma anche gastronomica, con sguardo crititco e sempre attento all’attualità, al contesto economico e socio- politico.

Regalati o regala un anno di… Grandi Vini

 

SCOPRI COME

Video Recenti

Loading...

Cos’è WineNetwork?


Un’ampia e moderna rete di servizi  con un unico comune denominatore: il vino.

Da oggi puoi raggiungere il target giusto

Il nostro consulente WineNetwork ti aiuterà a comunicare!

 

SCOPRI COME

Agro Meteo

oggi 18 Jun 19

 

  

  • vento
  •  
  •  
N/A
5 giorni di previsioni

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
N/A
Settaggi

Unità di temperature

  • Fahrenheit
  • Celsius

Unità di misura vento

  • Miglia
  • Kilometri
  • Metri
X