CLIMA, VINO: RIDURRE EMISSIONI CON TAPPO GREEN A SPRECO ZERO

CLIMA, VINO: RIDURRE EMISSIONI CON TAPPO GREEN A SPRECO ZERO

350 milioni di bottiglie all’anno finiscono tra i rifiuti per difetto di tappo, ma Vinventions offre soluzioni alternative

Nei giorni del summit sul Clima delle Nazioni Unite, anche il mondo del vino rilancia la sua sfida per la promozione dell’economia circolare e per la riduzione degli sprechi. Attraverso ricerca e innovazioni tecnologiche sviluppate da Vinventions, leader mondiale nella produzione di chiusure per vino, che offre ai produttori una gamma di soluzioni ad alta efficienza ambientale. Le aziende vinicole italiane scelgono sempre di più i tappi Green Line, a zero carbon foot print, 100% riciclabili e che eliminano lo spreco di vino dovuto al difetto di tappo.
Un problema che nel mondo interessa ogni anno più di 350 milioni di bottiglie, con un forte impatto sul pianeta.”Investiamo ogni anno – ha dichiarato Filippo Peroni, direttore commerciale Italia e Sud Europa di Vinventions – in ricerca per aumentare la sostenibilità economica e ambientale delle nostre chiusure e siamo orgogliosi di proteggere i vini di grandi produttori italiani. Arriveremo presto al ciclo di vita infinito dei nostri tappi e vogliamo contribuire alla lotta allo spreco alimentare. Anche un piccolo tappo può fare una grande differenza”.
“Con Vinventions – dichiara Concezio Marulli dell’azienda vinicola Zaccagnini, produttore del più venduto Montepulciano d’Abruzzo negli Stati Uniti – oggi posso seguire al 100% la gestione dell’ossigeno in bottiglia che mi consente di avere tutte le bottiglie così come le ho progettare e questo mi trasmette tranquillità e quindi felicità. Dopo 4 anni di studi su questi tappi, ho analizzato i risultati ed allora è stato facile convincere la proprietà, il commerciale ed il marketing che davanti all’evidenza scientifica la sostituzione del sughero con Nomacorc Green Line di Vinventions era il futuro già presente. L’unica cosa che lasciamo al caso in cantina è l’Arte così come è nata nel 1964 con Joseph Beuyes che ci chiese di fare insieme un convegno per la Difesa della Natura … sono passati molti anni, ma Zaccagnini continua a mantenere gli stessi ideali per la sostenibilità e per l’Arte che ogni anno celebriamo con un artista diverso”.

Per saperne di più, visita www.vinventions.com.

About The Author

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Riceverai notizie e aggiornamenti sul mondo del vino e non solo


Cliccando su "Iscriviti" accetti di ricevere la nostra newsletter (Leggi informativa). Potrai disiscriverti in ogni momento cliccando sul link presente nella newsletter che ti invieremo

ABBONATI ORA

I Grandi Vini è un bimestrale dedicato alle notizie e novità dal settore vinicolo. Da  più di 10 anni  in prima fila tra le riviste italiane sul vino, I Grandi Vini non è solo una rivista di settore è un progetto editoriale che ha come obiettivo quello di raccontare l’eccellenza, enologica in primis ma anche gastronomica, con sguardo crititco e sempre attento all’attualità, al contesto economico e socio- politico.

Regalati o regala un anno di… Grandi Vini

 

SCOPRI COME

Video Recenti

Loading...

Cos’è WineNetwork?


Un’ampia e moderna rete di servizi  con un unico comune denominatore: il vino.

Da oggi puoi raggiungere il target giusto

Il nostro consulente WineNetwork ti aiuterà a comunicare!

 

SCOPRI COME

Agro Meteo

oggi 18 Oct 19

 

  

  • vento
  •  
  •  
N/A
5 giorni di previsioni

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
N/A
Settaggi

Unità di temperature

  • Fahrenheit
  • Celsius

Unità di misura vento

  • Miglia
  • Kilometri
  • Metri
X