fbpx

Cambiamenti climatici sui vigneti dell’Umbria

Cambiamenti climatici sui vigneti dell’Umbria

Secondo il professore Palliotti, il caldo anticipato ha già avuto effetti negativi

Si è tenuto da poco ad Orvieto il convegno “Cambiamento climatico e stress estivo – nuove strategie per a gestione del vigneto”. L’incontro, organizzato dall’enologo Maurilio Chioccia, è stato un momento formativo importate a cui hanno partecipato circa quaranta produttori dalle varie regioni italiane. Tra gli interventi fatti con particolare riferimento a quanto i cambiamenti climatici stiano influendo sulla coltivazione delle uve, anche quello di Alberto Palliotti, docente del Dipartimento di Scienze agrarie alimentari e ambientali dell’Università di Perugia, che ha messo ribadito come il problema del clima non debba essere sottovalutato: “I cambiamenti climatici – dice l’esperto – “hanno già avuto effetti negativi sui viticoltori umbri, nel 2017 ad esempio il raccolto delle uve si era più che dimezzato e non era stato di grande qualità. Siamo chiamati – aggiunge – a fare i conti con ondate di calore che superano i 35-40 gradi all’ombra e questo crea fotoinibizione, bruciature degli acini, disidratazioni spinte che arrivano anche a mettere a rischio la stessa sopravvivenza dei vigneti”. Tra i rimedi che possono mitigarne gli effetti c’è, secondo il docente, “il caolino, una sorta di argilla bianca che viene spruzzata sulle chiome delle viti e crea una patina bianca che riflette la luce e abbassa le temperature anche di 8-10 gradi.” Suggerimenti chimici che l’esperto fornito ai produttori insieme ad altri accorgimenti tecnici.
Secondo il prof. Palliotti, una viticoltura sostenibile è possibile solo tenendo in considerazione le condizioni ambientali: “In zone collinari, ben esposte e ventilate si può fare un’ottima viticoltura sostenibile con quasi zero chimica, nei fondovalle con terreni e vegetazioni vigorose è praticamente impossibile.”

About The Author

Myriam Zangari

Di adozione senese ma di puro sangue calabro, nella città del Palio si laurea in Archeologia e Scienze dell’Antichità. Creativa e curiosa, appassionata di ricerca, scrittura e fotografia, ama viaggiare alla scoperta di nuovi luoghi e nuove esperienze. Dopo aver studiato il vino nell’antichità si avvicina anche al mondo dell’enologia moderna iniziando a collaborare con la rivista.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Riceverai notizie e aggiornamenti sul mondo del vino e non solo


Cliccando su "Iscriviti" accetti di ricevere la nostra newsletter (Leggi informativa). Potrai disiscriverti in ogni momento cliccando sul link presente nella newsletter che ti invieremo

ABBONATI ORA

I Grandi Vini è un bimestrale dedicato alle notizie e novità dal settore vinicolo. Da  più di 10 anni  in prima fila tra le riviste italiane sul vino, I Grandi Vini non è solo una rivista di settore è un progetto editoriale che ha come obiettivo quello di raccontare l’eccellenza, enologica in primis ma anche gastronomica, con sguardo crititco e sempre attento all’attualità, al contesto economico e socio- politico.

Regalati o regala un anno di… Grandi Vini

 

SCOPRI COME

Video Recenti

Loading...

Cos’è WineNetwork?


Un’ampia e moderna rete di servizi  con un unico comune denominatore: il vino.

Da oggi puoi raggiungere il target giusto

Il nostro consulente WineNetwork ti aiuterà a comunicare!

 

SCOPRI COME

Agro Meteo

oggi 3 Apr 20

 

  

  • vento
  •  
  •  
N/A
5 giorni di previsioni

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
N/A
Settaggi

Unità di temperature

  • Fahrenheit
  • Celsius

Unità di misura vento

  • Miglia
  • Kilometri
  • Metri
X