fbpx

Benvenuto Brunello: si conclude oggi un’edizione ricca di ospiti e novità

Benvenuto Brunello: si conclude oggi un’edizione ricca di ospiti e novità

Erano presenti Vittorio Sgarbi e Federico Buffa, oltre al Presidente del Coni Malagò: giornate intense a Montalcino per Benvenuto Brunello, con protagonista la nuova annata 2015. Ma attenzione al 2019: una vendemmia da 5 stelle

 

Si conclude oggi l’edizione 2020 di Benvenuto Brunello: un appuntamento immancabile per gli operatori del settore e winelovers durante il quale entrare in contatto con i produttori del territorio e scoprire finalmente la nuova annata, immersi nel cuore delle colline toscane. I dati parlano di circa 4000 visitatori, tra cui 250 giornalisti e un centinaio di blogger e influencer, che hanno affollato le sale del Chiostro di Sant’Agostino, dove erano in assaggio oltre 500 etichette presentate da 140 cantine. Un’edizione particolare, sia per i tanti ospiti illustri presenti, sia per le aspettative sul Brunello 2015; un’annata che, secondo molti, è destinata a rimanere nella storia.

La manifestazione è partita subito forte, con l’intervento di Vittorio Sgarbi al teatro degli Atrusi a Montalcino venerdì 21 febbraio, durante il quale il famoso critico ha ripercorso il rapporto secolare tra pittura e vino, in un viaggio suggestivo tra immagini e parole. “Oggi il vino non è più un concetto popolare, ma universale, e la sua è una cultura di massa – afferma Sgarbi – I valori legati al vino sono così elevati che ne fanno un bene dell’umanità, e con l’arte rappresentano un’unica idea di civiltà e di cultura. Un tempo c’erano artisti come Michelangelo ed i contadini producevano vino, oggi ci sono artisti sedicenti ma grandi produttori di vino”.

Sabato 22 febbraio è stato, invece, il turno di Federico Buffa: il famoso storyteller italiano ha portato in scena un’anteprima del suo spettacolo che arriverà in versione integrale a luglio, proprio a Montalcino. Ma non solo: sempre nella giornata di sabato, il Presidente del Coni Giovanni Malagò ha firmato la piastrella di Benvenuto Brunello 2020, con i cinque cerchi olimpici – a ricordare le prossime olimpiadi di Tokyo 2020, Coronavirus permettendo, e di Milano-Cortina 2026 – che diventano le cinque stelle della vendemmia 2019. Dopo due anni a quattro stelle, infatti, l’ultima vendemmia ha ottenuto il massimo del rating: a svelarlo il Presidente del Consorzio del Vino Brunello di Montalcino Fabrizio Bindocci: “Una commissione di professionisti ha assaggiato oltre 50 vini e il giudizio è stato unanime: l’annata è eccellenza”. Nella piastrella presenti anche un tricolore, un calice e due mani aperte che stanno a significare il duro lavoro e la determinazione che sta dietro il successo sia in vigna che nello sport.

Domenica 23 e lunedì’ 24 porte aperte per visitatori e winelovers, con gli spazi del Chiostro di Sant’Agostino che si sono riempiti di persone di tutte le età: l’attenzione era rivolta soprattuto al Brunello 2015, ma non sono mancati giudizi positivi sugli altri vini in degustazione – la Riserva 2014, il Rosso di Montalcino, il Moscadello e il Sant’Antimo.

 

About The Author

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Riceverai notizie e aggiornamenti sul mondo del vino e non solo


Cliccando su "Iscriviti" accetti di ricevere la nostra newsletter (Leggi informativa). Potrai disiscriverti in ogni momento cliccando sul link presente nella newsletter che ti invieremo

ABBONATI ORA

I Grandi Vini è un bimestrale dedicato alle notizie e novità dal settore vinicolo. Da  più di 10 anni  in prima fila tra le riviste italiane sul vino, I Grandi Vini non è solo una rivista di settore è un progetto editoriale che ha come obiettivo quello di raccontare l’eccellenza, enologica in primis ma anche gastronomica, con sguardo crititco e sempre attento all’attualità, al contesto economico e socio- politico.

Regalati o regala un anno di… Grandi Vini

 

SCOPRI COME

Video Recenti

Loading...

Cos’è WineNetwork?


Un’ampia e moderna rete di servizi  con un unico comune denominatore: il vino.

Da oggi puoi raggiungere il target giusto

Il nostro consulente WineNetwork ti aiuterà a comunicare!

 

SCOPRI COME

Agro Meteo

oggi 8 Apr 20

 

  

  • vento
  •  
  •  
N/A
5 giorni di previsioni

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
N/A
Settaggi

Unità di temperature

  • Fahrenheit
  • Celsius

Unità di misura vento

  • Miglia
  • Kilometri
  • Metri
X