Banco d’assaggio Vintesa ad alta quota oggi: vini bio, biodinamici e naturali

Banco d’assaggio Vintesa ad alta quota oggi: vini  bio, biodinamici e naturali

Al Rifugio Città di Busto in Valle Formazza il banco d’assaggio Vintesa

 

Sorseggiare un bicchiere di vino mentre si ascolta della musica… a 2480 metri di altezza! Questo l’evento organizzato da Vintesa in occasione della rassegna Musica in Quota previsto per la giornata odierna presso il Rifugio Città di Busto in Valle Formazza. Un banco d’assaggio di vini da aziende biologiche vicine anche alle pratiche del biodinamico e del naturale che non poteva che andare d’accordo con un paesaggio puro e incontaminato.

Vintesa opera infatti da dieci anni nel settore della sostenibilità, riunendo un gruppo di cantine italiane di dimensioni medio-piccole, accomunate dalla medesima filosofia: gestione familiare di tutte le fasi della vinificazione che puntano a dare vita a vini locali e sostenibili in grado di riflettere la personalità del vignaiolo.

Atagis web Baruffaldi CastellareGli escursionisti che dalla mattina arriveranno alla Pian dei Camosci, per assistere al concerto dei Crazy Brass, potranno così approfittare sia della ricercata ristorazione del Rifugio sia del banco d’assaggio Vintesa con vini selezionati provenienti da tutto il Nord Italia. Ecco allora dal Piemonte il Grignolino d’Asti dell’azienda La Luna del Rospo (Agliano di Asti), il Neh! Rosso (mix di barbera, dolcetto e nebbiolo) oltre a Barbera d’Alba e Barbaresco Riserva Docg di Punset (Neive, Cuneo) e poi dalla Lombardia il Pinot Grigio, il Muller Thurgau e il Cabernet Sauvignon del Castello di Stefanago (Borgo Priolo, Pavia), dall’Alto Adige l’Azienda Loacker Schwarhof (Bolzano) con il suo St. Magdalener Schwarhof Doc e il Gewurztraminer Loacker con tappo vetro.Neh webLoacker web

L’evento nasce grazie alla collaborazione fra Vintesa, Andrea Piccinno della AP Selezione, Riccardo Milan professore del “Maggia” di Stresa ed appassionato degustatore e infine con la preziosa collaborazione del gestore Marco Valsesia e il suo staff.

About The Author

Irene Graziotto

“Battezzata con la grappa” – nasce in veneto – riscopre il vino a Londra grazie alla scrittura. Così decide di affiancare la penna al calice, diventando sommelier. Per la rivista I Grandi Vini cura la sezione tecnica di Vigna e Cantina mentre qui sul sito segue il notiziario e l'export.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Riceverai notizie e aggiornamenti sul mondo del vino e non solo


Cliccando su "Iscriviti" accetti di ricevere la nostra newsletter (Leggi informativa). Potrai disiscriverti in ogni momento cliccando sul link presente nella newsletter che ti invieremo

ABBONATI ORA

I Grandi Vini è un bimestrale dedicato alle notizie e novità dal settore vinicolo. Da  più di 10 anni  in prima fila tra le riviste italiane sul vino, I Grandi Vini non è solo una rivista di settore è un progetto editoriale che ha come obiettivo quello di raccontare l’eccellenza, enologica in primis ma anche gastronomica, con sguardo crititco e sempre attento all’attualità, al contesto economico e socio- politico.

Regalati o regala un anno di… Grandi Vini

 

SCOPRI COME

Video Recenti

Loading...

Cos’è WineNetwork?


Un’ampia e moderna rete di servizi  con un unico comune denominatore: il vino.

Da oggi puoi raggiungere il target giusto

Il nostro consulente WineNetwork ti aiuterà a comunicare!

 

SCOPRI COME

Agro Meteo

oggi 20 Jul 19

 

  

  • vento
  •  
  •  
N/A
5 giorni di previsioni

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
N/A
Settaggi

Unità di temperature

  • Fahrenheit
  • Celsius

Unità di misura vento

  • Miglia
  • Kilometri
  • Metri
X