fbpx

VITIS IN VULTURE

Uno sguardo al passato ed uno al futuro

Caldo, sapido e minerale, l’Aglianico del Vulture trae la sua potenza e il suo carattere forte dal monte Vulture, vulcano spento della catena appenninica lucana. Qui, a nord della Basilicata, sull’antica via Appia che divide la regione dalla Puglia, il poeta Orazio cantava le lodi della sua terra e del suo vino. Territorio affascinante sia dal punto di vista paesaggistico che da quello storico, con i laghi di Monticchio di natura vulcanica, i boschi di castagno, le fonti di acqua minerale ed il Parco archeologico ed il Museo Nazionale Archeologico della vicina Venosa. Qui nasce la cantina cooperativa Vitis in Vulture, fondata nel 2006 a Lavello, nel cuore del territorio della DOCG Aglianico del Vulture. I vigneti sono infatti distribuiti nei comuni di Lavello, Venosa e Maschito, con 50 soci, 250 ettari di terreni vitati e una produzione di 300.000 bottiglie. Il terreno lavico ed il clima continentale, con estati calde ed inverni rigidi, caratterizzano i vini qui prodotti sia da vitigni autocnoni come Aglianico, Fiano, Falanghina, Primitivo, Montepulciano e Malvasia, sia da vitigni internazionali come Chardonnay, Syrah, Cabernet e Merlot. La cantina dispone di moderni impianti per una lavorazione e fermentazione delle uve rapide e di qualità, di una bottaia progettata dall’architetto giapponese Hikaru Mori per un affinamento a temperatura e umidità perfettamente controllate, di botti di rovere di Slavonia utilizzate anche per la fermentazione, e dal 2019 anche di impianti di spumantizzazione che ampliano l’offerta già vasta di prodotti. La struttura comprende anche una zona accoglienza utilizzata per l’organizzazione di eventi, o anche semplicemente per la degustazione di un buon calice di vino. La voglia di provare e sperimentare porta Vitis in Vulture, presente sui mercati europei, asiatici e canadesi con diversi marchi, a fondere tecniche moderne ed antiche per offrire vini con uno standard qualitativo sempre elevato.

 

ANNO DI FONDAZIONE

NUMERO SOCI

BOTTIGLIE ANNUALI PRODOTTE

A look to the past and a look to the present 
Warm, savory and mineral, the Aglianico del Vulture takes its power and its strong character from the mount Vulture, extinct volcano of the Lucanian Apennine chain. Here, north of Basilicata, on the ancient via Appia that splits the Apulia region, the poet Horace sang the praises of this land and its wine. It is a charming land both from the landscape perspective and from the historical one, with Monticchio’s volcanic lakes, the chestnuts woods, the healing water springs, the archeological park and the Venosa’s National Archaeology museum. Here the cooperative winery Vitis in Vulture was born, it was founded in 2006 in Lavello, in the heart of the DOCG Aglianico del Vulture’s territory. The vineyards are, in fact, located in the municipalities of Lavello, Venosa and Maschito, the cooperative has 50 members, 250 hectares under vines and a production amount of 300.000 bottles. The lava soil and the continental climate with warm summers and cold winters, characterize the wines produced here both from native vineyards as the Aglianico, Fiano, Falanghina, Primitivo, Montepulciano and Malvasia, and also from international vineyards as the Chardonnay, Syrah, Cabernet and Merlot. The winery has modern facilities for a quick and qualitative high processing and grapes’ fermentation, it also has a room for casks that was planned by the Japanese architect Hikaru Mori for a perfectly-controlled humidity and temperature refining, and then it has Slavonia’s oak barrels also used for the fermentation process. Since 2019 the company added sparkling facilities which extents the products’ range.
The facility also has a reception area used for events planning or simply to taste a good glass of wine. The will to try and experiment brought Vitis in Vulture, that is also present on the European, Asian and Canadian markets with different brands, to melt together modern and old techniques with the end to offer wines with an always high qualitative standard.

Contatta VITIS IN VULTURE




VITIS IN VULTURE

Contrada Finocchiaro snc

Lavello
85024 Lavello – PZ

Telefono: +39 0972 83983

Email: info@vitisinvulture.com

Sito Web: http://www.vitisinvulture.com/site/

X