Esistono luoghi che per nascita meglio di altri narrano la storia del loro territorio. La Tenuta il Corno è uno di questi, immersa in quella parte di Toscana che racchiude nei suoi tratti l’immagine che la rende famosa e amata in tutto il mondo. A questo si aggiunge la storia della famiglia Frova Arroni e la fortuna di essere vicina ai punti di snodo che attraversano la sua terra natìa, rendendola ottima rappresentante di una Toscana a 360°.

 

Proprietà della famiglia Strozzi dal

Proprietà dei Conti Frova Arroni dal

Nascita della sua tradizione viticola

La storia
La Tenuta Il Corno è senza dubbio una delle più rappresentative tenute della Val di Pesa: costruita nel XII secolo ad opera dei Del Corno, antica famiglia fiorentina di origine pistoiese, nel 1523, in pieno Rinascimento, entra a far parte del patrimonio della Famiglia Strozzi, diventando residenza estiva del Granduca e acquistando notorietà.
Legata non solo geograficamente ai luoghi che la ospitano, la famiglia Frova ha valorizzato e contribuito alla produzione vinicola di alto livello, coltivando varietà autoctone che danno vita al suo Colorino del Corno, alla sua Malvasia Nera Santa Lucia e ad alcuni cloni di Sangiovese di Toscana. Tutt’oggi la tenuta conserva le piante madri a piede franco da cui continua ad attingere materiale viticolo.
I prodotti
I Conti Frova Arroni di Arrone sviluppano con amore e determinazione l’attività vitivinicola, unendo tecnologia produttiva e tipicità del territorio toscano. Alla ricca e apprezzata produzione vinicola, Il Corno aggiunge quella di olio extravergine d’oliva. Nei secoli infatti, il germoplasma d’olivo ‘Leccino del Corno’ si è consolidato e oggi insieme ad altre varietà tipiche della Toscana (Correggiolo, Frantoio, Moraiolo, Pendolino e Leccino) regalano un prodotto di alta qualità in blend o monovarietale a seconda della stagione produttiva.
Appartamenti e Camere
Poco distante da Firenze, Siena, Pisa e Lucca, la tenuta è il luogo ideale per soggiornare visitando in giornata monumenti, palazzi, piazze, chiese, campanili, dipinti e sculture. E per chi predilige la natura non manca la vicinanza al mare (Castiglioncello e Versilia) e alle vette Apuane o dell’Abetone. Il tutto mentre si gode della permanenza in appartamenti o camere arredate con cura ed eleganza tra le colline del Chianti.