Select Page

Tenuta Hans Rottensteiner

La tradizione incontra la modernità

La famiglia Rottensteiner è da sempre legata alla viticoltura della città di Bolzano: una delle prime famiglie di viticoltori della provincia che racconta una storia aziendale tramandata da generazione in generazione.
Il sogno del nonno Hans, coltivato 50 anni or sono, era quello di produrre il “suo” vino e questa aspirazione è divenuta realtà grazie al figlio Toni e ai nipoti Evi e Hannes, affiancato dalla moglie Judith.
Hans Rottensteiner fondò l’omonima cantina nel 1956, iniziando con la vendita del vino sfuso in Svizzera. Ma la svolta fu negli anni ’80 quando, grazie all’ingresso in cantina del figlio Toni, si concentrò la produzione di vini in bottiglia e successivamente, nel 2001, l’ingresso in azienda del nipote Hannes ha portato un nuovo sostegno all’attività di famiglia.
I vigneti di famiglia comprendevano dieci ettari di terreno vitato ma la produzione era integrata con le uve di circa sessanta contadini della zona: una collaborazione divenuta tradizione, fondamentale per la qualità del vino.
La scelta, fin dall’inizio, fu quella di concentrarsi sulla tipicità, mirando alla miglior espressione delle varietà tipiche del territorio: il Lagrein e il Santa Maddalena. I vitigni crescono sul porfido, terreno tipico dell’Alto Adige: questa pietra rossa non solo ha dato origine al cognome della famiglia – Roter Stein significa, appunto, pietra rossa – ma caratterizza in modo determinante la mineralità dei vini.
L’Alto Adige, la provincia più settentrionale d’Italia, è un territorio unico dove convergono influssi di stampo mediterraneo e alpino. Il clima di Bolzano è molto caldo in estate, con temperature basse sui pendii durante la notte, caratteristica che si ripercuote positivamente sui sentori aromatici dei vini.
In virtù della posizione, prevalentemente su pendii, e delle dimensioni ridotte dei vigneti, la maggior parte del lavoro è tutt’oggi manuale. Questo procedimento consente di rispettare le esigenze di ciascun vigneto e di operare in maniera molto più selettiva durante la vendemmia, con notevoli vantaggi in termini di qualità.
La viticoltura vanta una tradizione secolare in Alto Adige la famiglia Rottensteiner ha particolarmente a cuore una gestione sostenibile.
Nella cantina Rottensteiner sono custodite etichette eleganti e dal carattere unico suddivise in base alle loro peculiarità in vini della Linea Classica, vini della Linea Cru e vini della Linea Select.

 

TENUTA HANS ROTTENSTEINER
Where tradition meets modernity
The Rottensteiner family has always been linked to the viticulture of the city of Bolzano: one of the first families of winemakers that tells the story of this company handed down from generation to generation.
Grandpa Hans’s dream, cultivated 50 years ago, was to produce “his” wine and this aspiration became a reality thanks to his son Toni and his nephews Evi and Hannes, flanked by his wife Judith.
Hans Rottensteiner founded the eponymous winery in 1956, starting with the sale of bulk wine in Switzerland. But the turning point was in the 1980s when, thanks to the entry of his son Toni into the cellar, the production of bottled wines was concentrated and then, in 2001, the entry into the company of his nephew Hannes brought new support to the business. family’s.
The family vineyards included ten hectares of vines but the production was integrated with the grapes of about sixty farmers in the area: a collaboration that has become tradition, fundamental for the quality of the wine.
The choice, from the beginning, was to focus on typicality, aiming at the best expression of the typical varieties of the territory: the Lagrein and the Santa Maddalena. The vines grow on a typical South Tyrolean soil: this red stone has not only given rise to the surname of the family – Roter Stein means, precisely, red stone – but characterizes the minerality of the wines in a decisive way.
This territory is a unique area where Mediterranean and Alpine influences converge. The climate of Bolzano is very hot in summer, with low temperatures during the night, a feature that has a positive effect on the aromatic scents of the wines.
Due to the position, mainly on slopes, and the small size of the vineyards, most of the work is still manual. This process makes it possible to respect the needs of each vineyard and to operate in a much more selective manner during the harvest, with considerable advantages in terms of quality.
Viticulture has a centuries-old tradition ihere and the Rottensteiner family has a special concern for sustainable management.
The Rottensteiner winery holds elegant and unique labels divided according to their peculiarities in Classic Line wines, from the Cru Line and wines from the Select Line.

Contatta Tenuta Hans Rottensteiner




Tenuta Hans Rottensteiner

Via Sarentino 1/A


Bolzano
39100 Bolzano – Italia

Telefono: +39 0471 282015

Email: info@rottensteiner-weine.com

Sito Web: http://www.rottensteiner-weine.com

X