La storia

In cima alle colline di Radda in Chianti si affaccia un podere risalente al Medioevo, la cui storia ha incontrato quella di generazioni che l’hanno amata e accudita: Podere Capaccia. Vicino alle rive del fiume Pesa è un antico villaggio quello che ha dato le fondamenta all’attuale azienda vitivinicola senese. Negli anni ’70 la terra di questo angolo di Toscana riscopre il suo potenziale enologico, grazie a un’importante opera di recupero e ristrutturazione che nel tempo ha visto rinascere gli antichi muri in cima alla collina e il risorgere dei filari lungo i suoi fianchi.

 

Vino e olio

Oggi l’azienda è dedicata alla produzione di vino e olio, con una scelta coraggiosa fatta di qualità, in cui i suoi prodotti nascono da una accurata selezione dei frutti da lavorare: Chianti Classico, Chianti Classico Riserva, Rosso Igt Toscana e olio extra vergine di oliva. Versando nei calici i vini Podera Capaccia e nel piatto il suo olio profumato, si possono conoscere i doni della terra del Chianti Classico. L’esposizione ottimale dei filari e dell’uliveta al sole, al vento e agli agenti atmosferici insieme alle forti radici delle sue piante, rendono possibile la maturazione di frutti dalle note fruttate e floreali peculiari, conferendo eleganza e corpo ai nettari che incontrano la bottiglia e i palati degli estimatori.