Perfettamente inquadrato tra le coste della Maremma toscana e le alture delle colline metallifere, il borgo medievale di Montebamboli si presenta come un piccolo paradiso di arte, armonia e tradizioni d’altri tempi, dove il cielo ed il mare si congiungono a formare un unicum di commovente bellezza. Panorami mozzafiato, natura incontaminata ed atmosfere incantate contraddistinguono un territorio autentico, ulteriormente arricchito dall’opera di una promettente realtà che ospita: la tenuta “Le Sode di Sant’Angelo”, la piccola azienda di Luca Purgatorio che, grazie all’indubbia qualità e all’eleganza dei suoi vini, offre un affresco genuino ed amorevole delle proprie terre.

 

Estesa su una superficie di 40 ettari in zona Doc Maremma e coltivata a vigneti, oliveti e seminativo di vario genere, la proprietà beneficia di condizioni climatiche favorevoli e di un terreno ricco di silicio, argilla e sali minerali, fondamentali per la caratterizzazione qualitativa dei suoi vini. Etichette di pregio che, frutto ed espressione di un progetto di valorizzazione della cantina e del contesto in cui è inserita, rivelano un profondo rispetto per la natura ed i suoi ritmi.