Le origini

Se il buongiorno si vede dal mattino, la Fattoria di San Quintino nasce sotto buoni auspici: negli archivi vaticani sono documentati vini degni di nota provenienti da questo angolo toscano tra Pisa e Firenze già nel 1508. I vitigni di allora hanno solcato una tradizione che oggi continua grazie alla Fattoria di San Quintino.

 

ettari di vigneto

produttori di vino dal

targata famiglia cecchi dal

La produzione
La fattoria della famiglia Cecchi produce vino e olio dal 1967. Negli anni i vini prodotti dall’azienda vinicola più rinomata di San Miniato si è allargata, includendo Chianti Docg, Merlot (Quinto) e Sangiovese (La Fagiana) in purezza, rosato Igt, un bianco (Nicchiaia) e un bianco Doc (Santorpè). A completare la galleria Vin Santo (Santorpè), grappa di Chianti e olio extra vergine d’oliva.
La fattoria oggi
La passione della terza generazione di una famiglia che crede nel sogno di chi l’ha preceduta, è amplificata e tradotta dall’impegno di chi orbita intorno a queste terre: Sandro Angiolini. Agronomo ed enologo, Angiolini amplifica la sua professionalità e competenza con la passione per la terra, guidando la realtà vitivinicola di San Miniato verso una crescita qualitativa (v. prestigiosi premi internazionali – Decanter World Wine Award, Gilbert & Gaillard International) che quantitativi, dedicandosi alla crescita di superficie vitata aziendale. Si sa: un buon vino nasce solo dalla cura e dalla dedizione di chi lo culla dalla pianta alla bottiglia.