Cantina di Venosa

Lucania: terra dalla lunga tradizione enoica

La Cantina di Venosa, tra le più rinomate aziende vinicole del Mezzogiorno, con 400 soci, è leader nel mondo nella produzione del famoso vino Aglianico del Vulture Doc che, con oltre 2000 anni di storia, rappresenta il connubio perfetto tra la ricca ed equilibrata composizione del terreno di origine vulcanica (Vulture è appunto il vulcano sul cui suolo viene coltivato il vitigno che lo genera) e la fortunata esposizione climatica delle dolci colline di Venosa, la città del sommo poeta latino Orazio.
L’azienda nasce nel 1957 e oggi rappresenta una delle realtà più grandi della Lucania che ha permesso, grazie ad importanti investimenti, di innalzare il livello qualitativo regionale ottenendo importanti riconoscimenti.
La Cantina di Venosa ha deciso di adottare i principi della sostenibilità ambientale così da produrre vini di altissima qualità e al contempo garantire alle nuove generazioni un territorio ancora pieno di risorse, sottratto allo sfruttamento intensivo e all’ impoverimento che ne conseguirebbe. Questo approccio è stato fortemente voluto dal presidente Francesco Perillo per valorizzare un territorio, quello lucano, pieno di storia e tradizione enoica.
Il progetto di sostenibilità parte dai vigneti e arriva alla cantina: fra i filari viene infatti praticata la lotta integrata contro i parassiti mentre in cantina l’impianto fotovoltaico di 200 kw permette all’azienda di azzerare le emissioni di anidride carbonica.  Viene utilizzato vetro riciclato al 70% e, grazie a un moderno sistema di imbottigliamento, si limitano al massimo gli sprechi. L’uso di colle vegetali per il confezionamento finale chiude il percorso di salvaguardia ambientale attuato dalla cantina lucana, il cui vino è così prodotto nel rispetto delle logiche della sostenibilità.
La punta di Diamante dell’azienda è il Carato Venusio, Aglianico del Vulture Dop, dal colore rosso rubino, intenso e vellutato, dal profumo delicato e dal sapore asciutto, compagno di piatti forti come arrosti e formaggi stagionati, che ne esaltano il gusto e lo confermano tra i rinomati vini prodotti nell’Area del Vulture. A Seguire l’ampia selezione degli altri vini: Gesualdo Aglianico del Vulture Dop, Terre di Orazio Aglianico del Vulture Dop, Terre di Orazio Dry Muscat, Terre di Orazio Rosè, Vignali Aglianico del Vulture Dop, Vignali Igp Rosso, Vignali Igp Bianco, Vignali Spumante Dolce Moscato, Vignali Spumante rosso dolce, Vignali Spumante Brut, Grappa di Aglianico del Vulture, Grappa di Moscato.

 

VENOSA’S CELLAR
The land of Lucania: a long wine making tradition
This cellar, one of the most renowned wineries in Southern Italy, with 400 members, is a world leader in the production of the famous Aglianico del Vulture Doc wine which, with over 2000 years of history, represents the perfect combination of the rich and balanced composition of the volcanic soil (Vulture is precisely the volcano on whose soil the vine that produces it is cultivated) and the fortunate climatic exposure of the gentle hills of Venosa, the city of the great Latin poet Horace.
The company was founded in 1957 and today represents one of the biggest companies in Lucania that has allowed, thanks to important investments, to raise the regional quality level by obtaining important awards.
Venosa’s cellar has decided to adopt the principles of environmental sustainability so as to produce wines of the highest quality and at the same time guarantee the new generations an area still full of resources, free from intensive exploitation and the impoverishment that would ensue. This approach was strongly desired by the president Francesco Perillo to enhance a territory, full of history and wine tradition.
The sustainability project starts from the vineyards and arrives at the winery: in fact, the management is practiced against the pests, while in the cellar the 200 kw photovoltaic system allows the company to eliminate carbon dioxide emissions. 70% recycled glass is used and, thanks to a modern bottling system, waste is kept to a minimum. The use of vegetable glues for final packaging closes the path of environmental protection implemented by the Lucanian winery, whose wine is thus produced in compliance with the logic of sustainability.
The best of the company is the Carato Venusio, Aglianico of Vulture Dop, with an intense and velvety ruby ​​red color, a delicate aroma and a dry taste, a companion to strong dishes such as roasts and seasoned cheeses, which enhance its taste and confirm it among the renowned wines produced in the Area del Vulture. Follow the wide selection of other wines: Gesualdo Aglianico del Vulture Dop, Terre di Orazio Aglianico del Vulture Dop, Lands of Orazio Dry Muscat, Lands of Orazio Rosè, Vignali Aglianico del Vulture Dop, Vignali Igp Rosso, Vignali Igp White, Vignali Dolce Moscato Sparkling Wine, Vignali Dolce Red Sparkling Wine, Vignali Spumante Brut, Aglianico del Vulture Grappa, Moscato Grappa.

Contatta Cantina di Venosa




Cantina di Venosa

Via Appia, 86

Venosa (PZ)
85029 Venosa (PZ) – Italia

Telefono: +39 0972 36702

Email: info@cantinadivenosa.it

Sito Web: http://cantinadivenosa.it

X