anfore, utensili e tracce di impianti di viti

anfore, utensili e tracce di impianti di viti

Secondo l’Università di Lione le nuove scoperte sembrano riscrivere la storia del vino francese

Secondo l’Università di Lione gli ultimi ritrovamenti di anfore, utensili e tracce di impianti di viti e la presenza di numerosi siti commerciali, come nella Valle del Rodano sembrano riscrivere la storia del vino francese, retrodatando le prime tracce della sua produzione al V secolo a.C. e precisamente a Massilia, l’attuale Marsiglia, da dove poi si sarebbe diffusa su tutto il territorio. Lo riporta il magazine francese “Vitisphere”, raccontando il moltiplicarsi e l’accelerata Oltrarpe di scavi e ricerche archeologiche negli ultimi 15 anni.

La chiave sta tutta nei numerosi resti vegetali che vengono alla luce, come pedicelli e semi d’uva, che, negli anni passati, hanno permesso di datare la presenza precoce di vigneti coltivati in Europa, nel Nord dell’Italia e in Sardegna, a partire dal 1.400 a.C., superando l’idea che questa pratica sia stata introdotta nel Vecchio Continente durante la colonizzazione greca. È dunque possibile che da quell’epoca si sia iniziata a coltivare la vite anche in Francia, come diverse tracce sembrano suggerire.

I più antichi resti di un vigneto coltivato sono quelli di Saint-Jean du Désert a Marsiglia, risalenti al V-IV secolo a.C. Il tutto a fronte delle primissime tracce della presenza di vigneti coltivati nel mondo risalenti a 5.000 anni a.C., recentemente aggiornate, in Europa Centrale e in Georgia, epoca a partire dalla quale l’addomesticamento della vite selvatica ha subito un’accelerata.

About The Author

Tommaso Nutarelli

Filosofo di formazione, si ritrova improvvisamente con penna e calice in mano, e decide di tenerseli ben stretti. Scopre che il vino è prima di tutto una filosofia, e che dentro ogni bicchiere è racchiusa la saggezza della terra. Amante dei rossi, intraprende la strada del sommelier per passione e diletto. In vino veritas

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Riceverai notizie e aggiornamenti sul mondo del vino e non solo


Cliccando su "Iscriviti" accetti di ricevere la nostra newsletter (Leggi informativa). Potrai disiscriverti in ogni momento cliccando sul link presente nella newsletter che ti invieremo

ABBONATI ORA

I Grandi Vini è un bimestrale dedicato alle notizie e novità dal settore vinicolo. Da  più di 10 anni  in prima fila tra le riviste italiane sul vino, I Grandi Vini non è solo una rivista di settore è un progetto editoriale che ha come obiettivo quello di raccontare l’eccellenza, enologica in primis ma anche gastronomica, con sguardo crititco e sempre attento all’attualità, al contesto economico e socio- politico.

Regalati o regala un anno di… Grandi Vini

 

SCOPRI COME

Video Recenti

Loading...

Cos’è WineNetwork?


Un’ampia e moderna rete di servizi  con un unico comune denominatore: il vino.

Da oggi puoi raggiungere il target giusto

Il nostro consulente WineNetwork ti aiuterà a comunicare!

 

SCOPRI COME

Agro Meteo

oggi 18 Aug 19

 

  

  • vento
  •  
  •  
N/A
5 giorni di previsioni

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
N/A
Settaggi

Unità di temperature

  • Fahrenheit
  • Celsius

Unità di misura vento

  • Miglia
  • Kilometri
  • Metri
X