Select Page

Alessandro Candiani: “Smart Analysis, l’innovazione a misura di produttore”

Alessandro Candiani: “Smart Analysis, l’innovazione a misura di produttore”

IL CEO E CO-FOUNDER DI DNAPHONE A TUTTO TONDO SU SMART ANALYSIS E SUI PROGETTI FUTURI DELL’AZIENDA

Un dispositivo innovativo, semplice da usare e di fondamentale aiuto per controllare le fasi di processo del vino. È Smart Analysis, la soluzione per il controllo-qualità del vino ideata dall’azienda italiana DNAPhone srl. Ma quali sono le funzioni di Smart Analysis? Ne abbiamo parlato con Alessandro Candiani, Il Ceo e Co-Founder di DNAPhone, che ci ha guidato alla scoperta dei segreti di un prodotto unico.

Che caratteristiche presenta Smart Analysis?
SMART ANALYSIS è il nuovo “laboratorio” portatile realizzato da DNAPhone che permette di eseguire le analisi necessarie per controllare tutte le fasi di processo del vino in modo indipendente e preciso, direttamente in cantina. Consente di avere, in determinati momenti del processo, risultati immediati delle analisi che un laboratorio esterno non riesce a garantire, specialmente in alcuni periodi dell’anno.

Quali sono i suoi punti di forza?
Affidabile. Intelligente. Connesso. Sono le tre caratteristiche principali dello strumento. SMART ANALYSIS è un dispositivo ottico portatile e brevettato, pilotato da un tablet tramite un’APP, creata da DNAPhone, che permette all’utente di eseguire l’analisi in modo totalmente guidato. I kit di reagenti utilizzati con SMART ANALYSIS risultano i più semplificati sul mercato e sono stati sviluppati in modo da minimizzare le operazioni manuali dell’utente. La piattaforma nasce per facilitare al massimo l’analisi chimica in cantina. Attualmente SMART ANALYSIS è in grado di effettuare 13 analisi: Acidità Totale, pH, Antociani, azoto alfa-amminico (APA) e azoto ammoniacale (APA), Acido Tartarico, D-Glucosio+D-Fruttosio, SO2 Libera, SO2 Totale, Acido L-Lattico, Acido L-Malico, Acido Acetico e Colore. La piattaforma è espandibile e altri parametri saranno disponibili nei prossimi mesi.

Con quali obiettivi prende le mosse la mission di Dna Phone?
DNAPhone nasce da un gruppo di ex ricercatori dell’Università di Parma accomunati dalla passione per il vino. Ben presto abbiamo compreso che per monitorare, ottimizzare e migliorare il processo produttivo, i piccoli e medi produttori del comparto agroalimentare devono poter controllare e misurare in modo rapido ed autonomo la qualità dei propri prodotti durante tutte le fasi della produzione, dalla materia prima al prodotto finito. In generale fino ad oggi le aziende avevano principalmente due alternative: l’invio dei campioni ai laboratori di analisi esterni, con tempi di attesa lunghi, o l’utilizzo in loco di strumenti spesso costosi e difficili da usare.
L’ obiettivo di DNAPhone è quello di semplificare le attività collegate alle analisi del vino. SMART ANALYSIS consente infatti il controllo di qualità durante tutte le fasi della produzione del vino, dalla vendemmia all’imbottigliamento, direttamente in cantina, azzerando i tempi di attesa e riducendo decisamente i costi.

Cosa fa di Dna Phone il partner ideale per le aziende?
Per rivoluzionare il mondo della diagnostica permettendo a tutti i produttori di controllare il proprio vino in cantina, si è resa necessaria l’implementazione di servizi APP e cloud che facilitano lo svolgimento della parte analitica e forniscono costante supporto all’utente, guidandolo passo passo durante l’analisi. Il dialogo continuo e il contatto diretto coi clienti ci consente di raccogliere spunti per fornire servizi necessari ai produttori e agli enologi, migliorando costantemente la piattaforma e cercando di personalizzare il prodotto sulle esigenze di ogni winemaker. Abbiamo inoltre realizzato un servizio di diagnostica remota che permette al team di Sviluppo di monitorare continuamente il dispositivo e garantire un’analisi precisa e affidabile. La progettazione, lo sviluppo e la produzione sia della parte hardware/software strumentale, che la parte dei reagenti di analisi, sono interamente gestite da DNAPhone.

Che progetti avete per il 2019?
La filosofia rimane la medesima: mantenere il filo diretto con gli utenti per rendere Smart Analysis sempre più “a misura di produttore”. Per quanto riguarda la strategia, DNAPhone ha brevettato una tecnologia trasversale, in grado di essere applicata a più filiere, perciò nel 2019 Smart Analysis sarà proposto e commercializzato per la filiera della birra e delle acque, con un mercato potenziale che si estende oltre i confini nazionali. Lo strumento avrà le stesse caratteristiche di affidabilità e semplicità adottate per la filiera del vino.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Riceverai notizie e aggiornamenti sul mondo del vino e non solo


Cliccando su "Iscriviti" accetti di ricevere la nostra newsletter (Leggi informativa). Potrai disiscriverti in ogni momento cliccando sul link presente nella newsletter che ti invieremo

ABBONATI ORA

I Grandi Vini è un bimestrale dedicato alle notizie e novità dal settore vinicolo. Da  più di 10 anni  in prima fila tra le riviste italiane sul vino, I Grandi Vini non è solo una rivista di settore è un progetto editoriale che ha come obiettivo quello di raccontare l’eccellenza, enologica in primis ma anche gastronomica, con sguardo crititco e sempre attento all’attualità, al contesto economico e socio- politico.

Regalati o regala un anno di… Grandi Vini

 

SCOPRI COME

Video Recenti

Loading...

Cos’è WineNetwork?


Un’ampia e moderna rete di servizi  con un unico comune denominatore: il vino.

Da oggi puoi raggiungere il target giusto

Il nostro consulente WineNetwork ti aiuterà a comunicare!

 

SCOPRI COME

Agro Meteo

oggi 26 May 19

 

  

  • vento
  •  
  •  
N/A
5 giorni di previsioni

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
N/A
Settaggi

Unità di temperature

  • Fahrenheit
  • Celsius

Unità di misura vento

  • Miglia
  • Kilometri
  • Metri
X