fbpx

foto_3 Praticare un’agricoltura biologica e attenta all’ambiente è sempre legato a un concetto di cantina piccola? Non sempre, e Antonelli San Marco ne è uno splendido esempio. L’azienda si trova in Umbria nel cuore della zona di Montefalco, di proprietà della famiglia Antonelli fino dal 1881, ha iniziato ad imbottigliare e commercializzare il vino fin dal 1979. La proprietà, guidata oggi di Filippo Antonelli, si sviluppa in un corpo unico di 170 ettari, di cui 40 ettari a vigneto, 10 di oliveto, 40 di seminativi e 40 di boschi. Proprio l’isolamento delle vigne, protette dai boschi e la conseguente formazione di un fauna e flora autoregolate, hanno permesso il naturale passaggio a un regime di agricoltura biologica, con una conversione che si è completata nel 2012. Lavorando solo con vitigni autoctoni quali il Sagrantino, il Trebbiano Spoletino e il Sangiovese, la volontà è d di evidenziare ed esaltare le differenze, portando i singoli vigneti ad una piena maturità espressiva.     Gli assaggi: Trebbiano Spoletino 2013 Giallo paglierino intenso tendente all’oro. All’olfatto sa di aria alpina, erba tagliata, fieno, con un unico sottofondo più dolce di mango; finale leggermente speziato. Al palato è secco, caldo e morbido. Grechetto 2013 Erba tagliata, fieno, pesca bianca, mandorla amara. La freschezza bilancia bene la struttura alcolica. Montefalco Rosso 2011 (Sangiovese 70%, Sagrantino 15%, Merlot 15%). Al naso frutti di bosco, ciliegia e prugna e avvolgenti sensazioni tostate. In bocca è ampio, caldo e di un’equilibrata complessità. Sagrantino di Montefalco 2008 Sagrantino lavorato tradizionalmente, affinato prima in carati da 500 litri di rovere a leggera tostatura per 6 mesi, poi in botti di rovere da 25 hl per 12 mesi; assemblaggio e illimpidimento in vasche in cemento per 3 mesi; in bottiglia per almeno 12 mesi. Marasca e spezie al naso, struttura tannica importante ma elegante. Un vino austero, ma che comunque presenta già una discreta bevibilità. Chiusa di Pannone Sagrantino di Montefalco 2006 Il vino proviene da una selezione massale dell’azienda, affinato in carati da 500 litri a leggera tostatura per 6 mesi, poi in botti di rovere da 25 ettolitri per 15 mesi, quindi assemblaggio e illimpidimento in vasca di cemento per 3 mesi; infine in bottiglia per due anni. Il vino non è stato stabilizzato, né filtrato. Nonostante la struttura, emerge subito la balsamaticità, seguito da erbe mediterranee su cui primeggia il ginepro. La bevuta è calda, alcolica ma bilanciata, tornano le note balsamiche e la marasca, lunghissima la persistenza

Filippo Antonelli

Filippo Antonelli

foto 3-3

About The Author

Marina Ciancaglini

Astemia fino ai 25 anni quando, casualmente, il vino è apparso sulla sua strada, senza più uscirne. Da allora si è specializzata con un master in marketing del vino, è diventata sommelier Ais, ha collaborato con importanti realtà vinicole e ha iniziato a scrivere, diventando giornalista pubblicista. Scrive - neanche a dirlo - di enogastronomia, girando l'Italia per fiere, degustazioni e ristoranti.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Riceverai notizie e aggiornamenti sul mondo del vino e non solo


Cliccando su "Iscriviti" accetti di ricevere la nostra newsletter (Leggi informativa). Potrai disiscriverti in ogni momento cliccando sul link presente nella newsletter che ti invieremo

ABBONATI ORA

I Grandi Vini è un bimestrale dedicato alle notizie e novità dal settore vinicolo. Da  più di 10 anni  in prima fila tra le riviste italiane sul vino, I Grandi Vini non è solo una rivista di settore è un progetto editoriale che ha come obiettivo quello di raccontare l’eccellenza, enologica in primis ma anche gastronomica, con sguardo crititco e sempre attento all’attualità, al contesto economico e socio- politico.

Regalati o regala un anno di… Grandi Vini

 

SCOPRI COME

Video Recenti

Loading...

Cos’è WineNetwork?


Un’ampia e moderna rete di servizi  con un unico comune denominatore: il vino.

Da oggi puoi raggiungere il target giusto

Il nostro consulente WineNetwork ti aiuterà a comunicare!

 

SCOPRI COME

Agro Meteo

oggi 8 Apr 20

 

  

  • vento
  •  
  •  
N/A
5 giorni di previsioni

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
N/A
Settaggi

Unità di temperature

  • Fahrenheit
  • Celsius

Unità di misura vento

  • Miglia
  • Kilometri
  • Metri
X