giovedì , 14 dicembre 2017
Home > Rubriche > VINI PREGIATI ITALIANI ALL’ASTA

VINI PREGIATI ITALIANI ALL’ASTA

Aperte le offerte online dei Masters of Wine.


La più prestigiosa istituzione della formazione enoica del mondo, Masters of Wine, ha aperto le offerte della sezione online per la grande asta di beneficenza che si terrà il 16 novembre 2017 con 108 lotti. Tra gli incredibili superlot che compongono il catalogo, l’Italia sarà rappresentata da Antinori, Frescobaldi e Sassicaia, tra le terre del Brunello e Bolgheri passando per il Chianti Classico. L’asta di autofinanziamento per l’Endowment Fund dell’Istituto è anche composta da una, ben più corposa, che si svolgerà online tramite la collaborazione con la prestigiosa casa d’aste Bonhams, e, tramite il sito della auction house, è possibile avanzare offerte e rilanci per i 108 lotti che la compongono, fino al 21 novembre 2017.


L’Italia è più che ben rappresentata anche in questa sezione dell’asta Imw, con nomi come Pio Cesare (lotto 42, visita all’azienda, cena con la proprietà e pernottamento alla Tenuta Il Bricco), l’Istituto Grandi Marchi (lotto 43, quattro bottiglie e sedici magnum di prestigio assoluto, tutte firmate dai produttori stessi, 19 tra le realtà più prestigiose del Belpaese da Alois Lageder a Argiolas, da Biondi Santi a Ca’ del Bosco, da Michele Chiarlo a Carpenè Malvolti, da Donnafugata ad Ambrogio e Giovanni Folonari Tenute, da Gaja a Jermann, da Lungarotti a Masi, da Marchesi Antinori a Mastroberardino, da Pio Cesare a Rivera e da Tasca D’Almerita a Tenuta San Guido e Umani Ronchi), Lungarotti (lotto 46, visita all’azienda), Umani Ronchi (lotto 47, visita all’azienda), Masi (lotto 48, visita all’azienda), Antinori (lotto 50, visita alla splendida sede aziendale nel cuore del Chianti Classico), Frescobaldi (lotto 51, con una 6 litri, due doppie magnum e due magnum delle etichette più iconiche dell’azienda, come Luce, Masseto e Ornellaia) e contributi di firme come Donnafugata, Jermann, Castel del Monte e Tenuta di Nozzole (lotto 52, composto da sette bottiglie, una doppia magnum e due magnum di alcuni dei vini simbolo delle rispettive cantine).

About Stefania Maffeo

Giornalista multitasking, classe 1976, dalla Campania alla Toscana per amore....del mangiar bene e ….del bere meglio! Eclettica comunicatrice, appassionata lettrice, di cinema e di storia contemporanea, da sempre utilizza la parola come strumento di piacevole realtà.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

si