martedì , 26 settembre 2017
Home > News > Carus Vini: alti punteggi per vini di qualità

Carus Vini: alti punteggi per vini di qualità

Il sito americano www.jamessuckling.com, definito dalla prestigiosa rivista Forbes “uno dei più influenti critici enologici al mondo”, ha conferito ai vini dell’azienda Carus Vini un eccellente punteggio: dai 92 punti presi a pari merito dal Terzona Igt ,annata 2015 e dal Merlot Agapitòs, annata 2013, fino a 94 punti del Tespero, annata 2013 e del Cabernet 2013.

Jamessuckling.com, sito estremamente rigoroso nell’assegnare alti punteggi ai vini esaminati, ha deciso di riconoscere e premiare un’azienda che da sempre si impegna per produrre vini di alta qualità, usando in vigna metodi a basso impatto ambientale come la vendemmia manuale e l’ adozione delle linee guida dell’agricoltura integrata.
A testimonianza di ciò Carus Vini è da molti anni membro della FIVI, la Federazione Vignaioli Indipendenti.

Complici anche i buoni punteggi dati da Jamessuckling.com, Carus Vini s’incammina verso la vendemmia 2017, una delle più calde e aride degli ultimi dieci anni, con misurato e pacato ottimismo: conscia dell’effettivo calo di produzione delle piante, l’azienda ha adottato una strategia imperniata sull’aumento della qualità dei singoli vini prodotti a discapito della già pur esigua quantità di bottiglie prodotte.

Carus VIni
+39 055 8218296
Via Perseto 20, 50026 S.Casciano Val di Pesa (FI)
cantina@carusvini.it
www.carusvini.it

Carus Vini: high rates for high quality wines

The American website www.jamessuckling.com – “one of the most influent enological reviewer in the world” according to the prestigious Forbes magazine – gave an excellent score to the Carus Vini winery’s wines: 92 points for the 2015 Terzona Igt and the 2013 Merlot Agapitòs (equally) and 94 points for the 2013 Tespero and the 2013 Cabernet.

Jamessuckling.com is known to be extremely rigorous in assigning high scores to the wines under evaluation. It decided to reward a winery that has always been committed to the production of high quality wines, through methods that have a low environmental impact, such as the hand harvesting and the implementation of the integrated agriculture guidelines.
As a proof of this commitment, Carus Vini has been member of the FIVI Federazione Vignaioli Indipendenti (independent wine makers’ federation) for several years now.

On account of the good scores from Jamessuckling.com, Carus Vini is going to face with mild optimism the 2017 grape harvesting, one of the hottest and arid of the last ten years: well aware of the actual plants’ yield decrease, the winery has chosen to prefer the quality of each single wine rather than the quantity of the bottles produced.

Potrebbe piacerti:

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

si