venerdì , 28 luglio 2017
Home > Eventi > 2° appuntamento con “Conversazioni su artisti e vino” 

2° appuntamento con “Conversazioni su artisti e vino” 

Incontro con l’arte di Cézanne e i vini di Piemonte, Provenza e Francia in generale.

Pittura e vino nella loro storia hanno avuto numerosi incontri, perché il vino non è esclusivamente materia e colore, ma luminosità e metamorfosi. Venerdì 17 febbraio 2017 ore 21.00 presso Artemente Atelier – Abano Terme – secondo incontro della rassegna “Conversazioni su Artisti e Vino“, che sarà dedicato a Paul Cézanne, in un viaggio ideale tra i suoi luoghi di origine per la degustazione dei vini, tra Piemonte, Provenza e resto della Francia.

Tutte le facoltà sensoriali al di fuori dell’udito sono stimolate dal vino: la mano che afferra il bicchiere, l’olfatto che si inebria, il gusto e la vista incantata dai riflessi del rosso e dalle sottili sfumature dei bianchi. Le grandi civiltà pittoriche sono da sempre legate al vino, il vignaiolo come il pittore ha una sua tavolozza, ha i suoi pennelli: presiede e mescola, dosa e trasforma, gioca con le leggi naturali che presiedono alla fermentazione e all’evoluzione del vino.

La complessità del vino e del mondo della vigna ha delle assonanze con la complessità del mondo dell’artista che si trova a trasformare colore e materia in qualcosa di unico che entra nello spirito dell’altro attraverso i sensi e va oltre stimolando vissuti, ricordi ed emozioni complesse.

Nasce così l’idea delle “CONVERSAZIONI SU ARTISTI E VINO” dove dopo aver tratteggiato la personalità di alcuni grandi pittori e aver guardato con occhio nuovo alcune loro opere proveremo ad abbinare alla loro personalità tre vini che per struttura e carattere ci ricordino quell’artista e che loro stessi avrebbero potuto idealmente scegliere.
I sommelier di Arte&Vino – Alessia Gemmo, pittrice e psicologa che lavora con l’arte e Marco Mitola accompagneranno in questo percorso di scoperta con l’idea di regalarvi nuovi stimoli e la piacevolezza di nuovi profumi, sapori e colori.

Nel secondo incontro della rassegna parleremo del grande PAUL CÉZANNE e delle sue opere, percorrendo un viaggio ideale tra i suoi luoghi di origine : il Piemonte, l’infanzia e giovinezza in Provenza e poi il suo percorso nel resto della Francia, in un parallelo tra la lettura dell’opera d’arte e degustazione.

Ecco i Vini della serata :
– Côtes de Provence Rosé “Huit La Londe” 2015 – Les Valentines
– Barbaresco Rabajà 2013 – Giuseppe Cortese
– Sauternes 1er Cru 1995 – Château Rabaud Promis in abbinamento a crostini di Roquefort e foie gras

 

Contributo partecipazione € 25

Soci Arte&Vino € 20 da corrispondere in loco la sera dell’evento.
Posti limitati.

Prenotazione obbligatoria a :

segreteria.artevino@gmail.com o al numero 391/346.51.87

About Chiara Martinelli

Un passato nella moda la porta ad essere il punto di riferimento fashion della redazione. La sua passione per la birra (a dirla tutta, per le bollicine in generale) nasce fra quattro chiacchiere e sorrisi, fino a diventare una professione. Giornalista pubblicista, si occupa anche di Pr e Social Media Marketing.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

si