domenica , 20 agosto 2017
Home > Intervisteinfiera > Carpenè Malvolti: il passato apre la porta al futuro

Carpenè Malvolti: il passato apre la porta al futuro

In controtendenza rispetto alla maggior parte delle aziende concorrenti, Carpenè Malvolti punta sulla grappa, strizzando l’occhio ad un passato in cui la cantina fu tra le prime a distillare grappa e brandy-

Grappa da Prosecco, da distinguere in Finissima e Fine Vecchia: Uve Glera in purezza, che ben si percepiscono nelle caratteristiche organolettiche delle due proposte, con una gradazione leggermente più bassa rispetto alla norma, così da risultare apprezzabili da una sempre più ampia fascia di pubblico.

About elisa berti

Storica dell'arte di formazione, ha scoperto l'arte enologica mentre si divideva tra le mille attività che le riempono la vita. Giornalista pubblicista e quasi sommelier, è stata titolare di un'agenzia di comunicazione. Adesso è anche mamma di una bambina simpaticissima. Quando si dice multitasking...

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

si